Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Cagnolino cade in una buca, salvato da Enpa e pompieri

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BresciaToday

Si è  conclusa con un lieto fine la brutta avventura di un cagnolino rimasto incastrato in una buca sotto il cemento a Manerbio. Protagonisti di questa vicenda una volontaria di Enpa Brescia, Paola Bertolino con il suo cane Lucky,  e il sig. Paolo Zani con il cane Rambo.

Stavano passeggiando in una zona tranquilla tra i campi quando hanno sentito vicino a loro i lamenti di un cane; dopo alcune ricerche hanno scovato una fessura nel cemento da cui provenivano i guaiti. Subito hanno capito che il cagnolino era rimasto intrappolato poiché sotto la fessura si intravedeva un cunicolo nel terreno profondo circa 3 metri. Prontamente sono intervenuti Vigili del Fuoco che nonostante le difficoltà sono riusciti ad estrarre sano e salvo il povero cagnolino.

Enpa Brescia ci tiene a ringraziare tutte le persone intervenute, in particolare un immenso grazie a tutti i Vigili del Fuoco che ogni giorno sono pronti a soccorrere vite umane e non, in egual modo. Specialmente, per questa vicenda, si ringraziano i VVF del distaccamento di Verolanuova che con la loro prontezza e impegno hanno salvato la vita a questo cagnolino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cagnolino cade in una buca, salvato da Enpa e pompieri

BresciaToday è in caricamento