Cronaca

Al volante ubriaco fradicio, travolge panchine e pali della luce

Foto d'archivio

MANERBIO. Lo scorso 29 dicembre era uscito di strada con la sua Renault Megane, sradicando panchine e pali della luce in via Cremona, prima di precipitare in una roggia.

Le analisi effettuate a seguito dell’incidente, che per fortuna non ha avuto gravi conseguenze, ora non lasciano alcun dubbio sulla causa dello schianto: nel sangue dell’automobilista, un operaio romeno di 38 anni (F.L. le iniziali), era presente una percentuale di alcol 5 volte oltre i limiti di legge: 2,65 g/l. 

Il 38enne ora rischia una lunga sospensione della patente e una conta dei danni non indifferente. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al volante ubriaco fradicio, travolge panchine e pali della luce

BresciaToday è in caricamento