Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca Via Lombardia

L'ultima telefonata alla fidanzata: "La faccio finita", poi il suicidio

Ecco chi era l'uomo che si è suicidato martedì mattina: classe 1970, si chiamava Wanes Corazza, da un paio d'anni gestiva il ControSenso a Manerbio. L'ultima telefonata alla compagna Antonella prima di morire

Wanes Corazza e la nota Topless Dj Lady Bulgari

Un'ultima telefonata alla fidanzata, e in cui potrebbe averle anticipato delle sue intenzioni: “Voglio farla finita”. Ma quando la donna arriva al bar è ormai troppo tardi: Wanes si è già sparato. Un colpo secco, alla testa, per non sbagliare: morto sul colpo. A nulla sono serviti i tentativi di rianimarlo sul posto.

Manerbio, Via Lombardia, locale ControSenso: da un paio d'anni lo gestiva proprio lui, Wanes Corazza, il 46enne che martedì mattina si è tolto la vita, poco prima delle 11.30. E' arrivato al bar, poco prima di aprire per i pranzi di lavoro. Si è chiuso dentro, si è sparato.

Classe 1970, aveva già compiuto 46 anni. Poco più tardi delle 11 avrebbe appunto telefonato alla compagna, Antonella Bulgari, nota topless dj conosciuta come Lady Bulgari. Un'ultima telefonata prima dell'estremo gesto.

La corsa disperata della donna, per arrivare in tempo. La porta era chiusa, si è fatta aiutare da un amico, a forzarla. Niente da fare. Wanes Corazza giaceva già a terra, in un bagno di sangue. Indagano i Carabinieri. Sembra che il motivo del suicidio sia legato a problemi economici.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'ultima telefonata alla fidanzata: "La faccio finita", poi il suicidio

BresciaToday è in caricamento