Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

Manerbio: spaccia fumo e coca nel parcheggio di un noto locale, arrestato 41enne

In manette un 41enne pluripregiudicato di Cremona: da qualche tempo spacciava "fumo" e "coca" nel parcheggio di un locale pubblico di Manerbio, all'insaputa dei proprietari. Arrestato dai carabinieri

Spacciava cocaina fuori dal parcheggio di un bar, ovviamente all’insaputa dei proprietari: aveva una fila di clienti affezionati, e proprio questo viavai sospetto avrebbe fatto scattare la scintilla delle indagini. Portate a termine dei carabinieri, e che si sono concluse con l’arresto del pusher.

L’uomo è un 41enne residente nel Cremonese, pluripregiudicato e già noto alle forze dell’ordine per reati di spaccio, ma anche per reati contro il patrimonio. Si era costruito la sua nuova “base” nel parcheggio di un locale pubblico di Manerbio, sulla Strada Provinciale 668.

Come fosse il suo luogo di lavoro, lo raggiungeva puntuale ogni giorno (o quasi) e aspettava i suoi clienti. Alcuni di loro sono stati identificati: sono tutti bresciani residenti nei paesi della Bassa. Uno di questi è stato beccato in “diretta” mentre acquistava una dose di cocaina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Manerbio: spaccia fumo e coca nel parcheggio di un noto locale, arrestato 41enne

BresciaToday è in caricamento