Cartelli divelti, lampioni rotti, pali piegati: giovani vandali devastano il paese

Il raid nella notte di Halloween a Manerba. Danni per migliaia di euro

Foto d'archivio

Notte di vacanza e di festa, ma pure di 'bravate', quella di halloween. Mercoledì sera un gang di giovanissimi vandali, sarebbero minorenni, ha messo a soqquadro Manerba, devastando la zona compresa tra il Torchio e la Pieve.  

Un raid vandalico che ha provocato danni per migliaia di euro. Una somma ingente che i responsabili, come si legge sulle pagine del Giornale di Brescia, "pagheranno di tasca loro". La  promessa arriva dal sindaco di Manerba Isidoro Bertini, che invita chiunque abbia assistito alle devastazioni a raccontare ciò che ha visto.

La gang di giovanissimi ha divelto cartelli stradali, e pure la staccionata del parco della chiesa di Pieve, rotto i lampioni, piegato i pali della luce e, come se non bastasse, ha rovesciato i cestini della spazzatura.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Rintracciarli non sarà complicato: nella zona c'è infatti una telecamera che potrebbe aver filmato tutto il raid e già diversi testimoni del raid avrebbero contattato i carabinieri, che indagano sulla vicenda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schiacciati da mutuo e prestiti, due figli a carico: cancellati debiti per 267mila euro

  • Niente norme anti-Covid, cuoco e pizzaiolo senza protezioni: chiuso ristorante

  • Crolla il balcone di un condominio: appartamenti inagibili, famiglie evacuate

  • Parrucchiere e cliente senza mascherina, salone chiuso dalla polizia

  • Si accascia sul divano e muore davanti al marito e ai figli: aveva solo 46 anni

  • Sputi, insulti, sassi contro auto e ciclisti: ora il paese ha paura della baby gang

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento