Stupro di gruppo fuori dalla discoteca: identificati i giovani del "branco"

Sarebbero stati tutti identificati i quattro ragazzi del “branco” che circa due settimane fa hanno aggredito una turista danese di 17 anni

Foto d'archivio

Sarebbero tutti residenti a Brescia e nell'hinterland i quattro aggressori della giovane turista 17enne che circa due settimane fa sarebbe stata vittima di una tentata violenza sessuale all'uscita di una discoteca di Manerba del Garda: come scrive Bresciaoggi, i carabinieri della Compagnia di Salò li avrebbero ormai identificati tutti.

Il “branco” aveva colpito un mercoledì notte, quando il locale ormai era chiuso. Pare che la ragazza fosse sola, nel parcheggio di fronte alla discoteca, dall'altra parte della strada: qui sarebbe stata avvicinata dai quattro balordi, che avrebbero cominciato a molestarla e a palpeggiarla, strappandole i vestiti di dosso.

Forse le urla, o il passaggio di auto e di altre persone, ha fatto desistere gli aggressori che l'hanno lasciata dov'era e se ne sono andati. La ragazza, di appena 17 anni, è stata poi accompagnata in ospedale, e nell'immediato ha sporto denuncia ai carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "L'ha massacrata a mani nude, poi è andato al bar": il killer è appena diventato papà

  • Baci alla ragazza, finisce a processo: "Non sapevo avesse appena 12 anni"

  • Nipote 43enne muore dieci giorni dopo la zia: lavoravano nello stesso negozio

  • La tragica fine di Francesca: picchiata e strangolata al parco pubblico

  • Strangolata al parco: fermato ragazzo di 29 anni, è accusato di omicidio

  • Malore al bar: si accascia a terra e muore sotto gli occhi di barista e clienti

Torna su
BresciaToday è in caricamento