menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Manerba: negoziante lo affronta, rapinatore se la dà a gambe

A pochi minuti dalla chiusura un bresciano di 40 anni si presenta in negozio, in Piazza Garibaldi, armato di passamontagna e pistola giocattolo. Il titolare resiste, l'uomo scappa: viene arrestato dai Carabinieri

Ne avrà per una decina di giorni a causa di un principio di slogamento al polso il negoziante coraggioso che ha tenuto testa al rapinatore che ieri pomeriggio, quando mancava poco all’ora di chiusura della sua bottega di Manerba, in Piazza Garibaldi, si è presentato armato di pistola (giocattolo) e con il volto coperto.

L’uomo, che si scoprirà poi essere bresciano, e di circa 40 anni, è entrato in negozio quando anche gli ultimi clienti se n’erano andati. Addosso sciarpa e berretto, che lasciavano intravedere solo gli occhi, in mano una pistola che a prima vista poteva pure far paura.

Ma il titolare del negozio non si è deciso ad arrendersi, ed avviato la colluttazione che costringerà il malvivente a darsela a gambe. Salito in macchina proprio nel momento in cui sono arrivati i Carabinieri, ha cercato di scappare per chilometri, inseguito a sirene spiegate. Finalmente l’uomo è stato fermato e arrestato, in territorio di Polpenazze.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento