Cronaca

Nonna ruba al supermercato per fare il regalo di Natale ai nipotini

La signora, una 76enne di Manerba, aveva finito da qualche giorno i soldi della pensione. Per evitarle una denuncia, i carabinieri si sono offerti di pagare la somma: "Ci ha abbracciati, è stato un bel momento"

Da Manerba del Garda arriva una storia dal sapore natalizio. Un Natale dalle tinte chiaroscure, simile a quello dei più celebri racconti di Charles Dickens. Protagonista una signora di 76 anni, che voleva fare un piccolo regalo ai nipotini, ma non ha soldi per pagare.

I 400 euro della pensione, infatti, li aveva finiti qualche giorno prima. Decide così di fare ciò a cui (forse) mai avrebbe pensato: rubare caramelle in un supermercato. Qualcuno della sicurezza la nota, e all'uscita la aspettano i carabinieri. Che però stupiscono tutti con una dimostrazione di grande cuore. Pagano loro il conto (27 euro) per evitare alla donna una denuncia. 

"La signora è scoppiata in un pianto dopo aver fatto presente la sua situazione economica", ha raccontato uno dei due militari. A quel punto, continua, "io e il mio collega ci siamo guardati: ci è venuto naturale pensare noi al conto. Lei ci ha abbracciato ed è scoppiata a piangere. E' stato un bel momento". Chapeau. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nonna ruba al supermercato per fare il regalo di Natale ai nipotini

BresciaToday è in caricamento