rotate-mobile
Cronaca Manerba del Garda

Divampano in fiamme, motoscafo affonda: attimi di panico per marito e moglie

L'episodio a circa 200 metri dalla costa

Motoscafo in fiamme domenica pomeriggio sul lago di Garda, a largo della costa della Romantica a Manerba, non lontano da San Felice: sani e salvi i proprietari, marito e moglie di 55 e 53 anni. L'allarme è stato lanciato da diversi fronti poco prima delle 13, quando un denso fumo nero che si levava in cielo era ormai visibile anche da chilometri di distanza.

I due coniugi a bordo, nel frattempo, erano riusciti a mettersi in salvo grazie al pronto intervento di un'altra imbarcazione, che li ha riportati a riva. Il motoscafo si trovava a circa 200 metri dalla costa quando improvvisamente ha preso fuoco: le cause sono ancora in corso di accertamento.

Motoscafo in fiamme, salvi marito e moglie

A coordinare le operazioni la Guardia Costiera, che inviato sul posto la motovedetta GC58 e allertato i Vigili del Fuoco di Salò, intervenuti con l'unità navale V01. Mentre procedevano le operazioni di spegnimento delle fiamme, marito e moglie come detto erano già salvi: trasportati da un diportista fino a un vicino pontile, a San Felice. Sono stati visitati sul posto dall'automedica e poi trasferiti in ospedale a Gavardo, ma solo per accertamenti: ricoverati in codice verde.

La loro barca però è purtroppo affondata, in una zona dove il lago è profondo circa 5 metri: nei prossimi giorni verranno organizzate le operazioni di recupero, affidate probabilmente agli specialisti dei Volontari del Garda. Si prevedono anche accertamenti sui rischi connessi all'inquinamento dell'acqua (a causa di olio, benzina, vernici e vari materiali).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Divampano in fiamme, motoscafo affonda: attimi di panico per marito e moglie

BresciaToday è in caricamento