Manerba, barista perseguitata dall’ex convivente: arrestato

Ai domiciliari un 59enne pregiudicato residente a Moniga

Il momento dell’arresto © Bresciatoday.it

MANERBA. Al termine di una serie di indagini, i carabinieri hanno arrestato in flagranza di reato B.F. , 59enne di Moniga pregiudicato, con l’accusa di atti persecutori.

I militari sono intervenuti presso il luogo di lavoro della donna, un bar del paese, dove l’uomo si era appostato iniziando a proferire una serie di minacce, violando inoltre il divieto di avvicinamento già emesso a suo carico.

L’arresto è stato convalidato dal giudice. Per il 59enne sono scattati gli arresti domiciliari e la proibizione di comunicare con la ex fidanzata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Il dramma di Matteo, papà di due bambini: ucciso dalla malattia a 38 anni

  • Giovane mamma uccisa dal cancro: lascia nel dolore marito e due figli

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Positivo al Covid e dimesso: "L'ospedale mi ha detto di tornare a casa in autobus"

Torna su
BresciaToday è in caricamento