Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca Manerba del Garda

Si masturba davanti a una bimba, poi l’accusa: "Mi ha provocato lei"

Arrestato a Manerba dagli agenti della Polizia Locale della Valtenesi un uomo di 75 anni residente a Vobarno: beccato (quasi) in flagranza mentre si masturbava davanti a una bambina olandese di soli 6 anni

Il luogo dove sono avvenuti gli atti osceni del 75enne (fonte: Facebook)

La Polizia Locale della Valtenesi ha arrestato giovedì pomeriggio un uomo di 75 anni residente a Vobarno, accusato di atti osceni in luogo pubblico con l’aggravante di averlo fatto davanti ad una minorenne. Ora è ai domiciliari – giovedì mattina la convalida dell’arresto da parte del Tribunale di Brescia – in attesa del processo già fissato per l’8 agosto.

Vittima della perversa follia dell’anziano – come riferito dalla caserma di Manerba, coordinata dal comandante Gianfranco Rossi, l’uomo sarebbe un valsabbino doc già noto alle forze dell’ordine – una bimba di soli 6 anni, turista olandese in vacanza sul lago insieme alla famiglia, papà e mamma, con loro anche la sorella di 12 anni.

Proprio con la mamma era andata in spiaggia mercoledì pomeriggio, a due passi dal campeggio Romantica di Manerba dove i quattro alloggiano: intorno alle 16 sarebbe corsa dalla madre visibilmente scossa, indicando l’uomo che ancora si masturbava con i pantaloncini abbassati.

Per fortuna in quel momento in zona stava transitando in zona una doppia pattuglia della Locale, in ‘sella’ a due moto d’acqua: la madre dopo aver parlato direttamente con il 75enne – che si sarebbe giustificato addirittura incolpando la bambina – ha subito avvisato i poliziotti, che hanno provveduto all’arresto.

L’uomo – R.M. le iniziali – non sarebbe nuovo a reati di questo genere: alle spalle un torbido passato di denunce e segnalazioni. Rimarrà ai domiciliari fino al processo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si masturba davanti a una bimba, poi l’accusa: "Mi ha provocato lei"

BresciaToday è in caricamento