Cronaca

Stroncata in poco tempo da un brutto male, il paese piange la moglie del sindaco

Enrica Girelli, moglie del sindaco di Manerba del Garda, si è spenta nei giorni scorsi, a soli 50 anni. Oltre al marito Flaviano Mattiotti lascia nel dolore il figlio Luca.

Enrica Girelli

Manerba è in lutto e tutta la comunità si è stretta, virtualmente, attorno al sindaco Flaviano Mattiotti. Il primo cittadino ha infatti perso la moglie Enrica Girelli, stroncata in poco tempo da un brutto male. Moglie e madre: aveva solo 50 anni. Una perdita che scuote l’intero paese già colpito dallo tsunami Coronavirus.

Centinaia i messaggi di solidarietà e cordoglio sono piovuti nelle scorse ore sui social. Tutte le realtà e le associazioni del paese gardesano hanno manifestato vicinanza e affetto al sindaco già provato dall’emergenza Coronavirus e al figlio Luca. 

La salma riposa nella sala del commiato del cimitero. Nessun funerale pubblico, come previsto dal Dpcm per contenere il diffondersi del virus, ma la salma della donna, nella mattinata di giovedì, sfilerà tra le vie del paese scortata dalla polizia locale. Tutti potranno dirle addio, almeno dalle finestre di casa, mentre è già possibile lasciare un messaggio di cordoglio sul sito web delle onoranze funebri Mattiotti (solo omonime del primo cittadino). Oltre al marito e al giovane figlio, lascia nel dolore la mamma Maria, il fratello Tullio, la sorella Elena e la nipote Gloria.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stroncata in poco tempo da un brutto male, il paese piange la moglie del sindaco

BresciaToday è in caricamento