menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Cadavere a porto Dusano © Bresciatoday.it

Cadavere a porto Dusano © Bresciatoday.it

Bagnanti sotto shock: un cadavere riemerge dalle acque del lago di Garda

Il macabro ritrovamento giovedì pomeriggio poco prima delle 16, a largo della spiaggia del Porto di Dusano a Manerba del Garda: il cadavere di un uomo di circa 40 anni è riemerso dalle acque

Potrebbe essere arrivato da ovunque, da quasi due giorni (e forse più) in balia delle acque del lago. Anche dal Veronese, come già successo in passato. La macchina dei soccorsi si è mossa rapida, ma lui era già morto da tempo: i medici non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso.

Le operazioni di recupero, coordinate dai carabinieri di Manerba, hanno coinvolti i vigili del fuoco e la guardia costiera di Salò, un'ambulanza di Garda Emergenza e l'automedica arrivata dall'ospedale di Gavardo.

La salma è stata trasportata in obitorio dalle onoranze funebri Mattiotti: qui adesso ancora riposa, in attesa di conoscere la verità. Un cadavere senza nome riemerge dalle acque: il mistero per ora rimane tale. Si merita un rispettoso silenzio, il silenzio della tragedia, in un caldo pomeriggio d'estate.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    Covid bollettino Lombardia 7 maggio: tutti i dati

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cultura

    Giornate FAI di Primavera 15 e 16 maggio 2021

  • Concerti

    Brescia: Omar Pedrini alla Latteria Molloy

  • Attualità

    Brescia vince il premio "Città italiana dei giovani 2021"

Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento