Cronaca Via del Zocco

Batte la schiena mentre gioca: bambino portato in eliambulanza al Civile

L'episodio al camping Zocco di Manerba: dopo la brutta caduta il piccolo, in vacanza sul Garda con i genitori, avrebbe lamentato forti formicoli alle gambe e alle mani

Foto d'archivio

MANERBA DEL GARDA. Un banale infortunio, che potrebbe però avere serie conseguenze. Protagonista dell'episodio, che si è verificato poco dopo le 10.30 di giovedì mattina, un bambino olandese di 11 anni. Il piccolo, che stava trascorrendo un periodo di vacanza con la famiglia al camping Zocco, sarebbe improvvisamente scivolato mentre giocava a pallone con alcuni coetanei, per poi cadere all'indietro e picchiare la schiena con violenza.

A seguito della rovinosa caduta, il bambino avrebbe riportato un forte trauma, lamentando dolori e formicolii alle mani e ai piedi. Immediati i soccorsi: sul posto il 118 ha inviato due ambulanze e l'eliambulanza, che ha poi trasportato l'undicenne all'ospedale Civile di Brescia, dov'è sarà sottoposto a tutti gli accertamenti del caso. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Batte la schiena mentre gioca: bambino portato in eliambulanza al Civile

BresciaToday è in caricamento