Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca Via Nazionale

Mamma bresciana uccisa dal cancro, lascia il marito e due giovani figli

Marilena Moreschi si è spenta domenica in un letto dell'ospedale Civile, tra un mese avrebbe compiuto 47 anni. Alle 16 di oggi i funerali nella chiesa parrocchiale di Nave

Marilena Moreschi

NAVE. Non voleva arrendersi a quella terribile malattia che le era stata diagnosticata mesi fa. Ha lottato con tenacia per non lasciare nel dolore i suoi giovani figli e il marito Domenico. Un tumore che la giovane donna pensava di aver sconfitto, ma che è tornato a bussare alla sua porta, più forte che mai, portandosela via.

Marilena Moreschi si è spenta domenica 4 settembre in un letto dell'ospedale Civile, dov'è stata ricoverata d'urgenza quando le sue condizioni sono nuovamente precipitate. La sua scomparsa ha gettato nel lutto l'intera comunità, dove la donna viveva da anni con il marito e i figli Matteo e Sofia.

Tante le persone che hanno fatto visita alla camera ardente, allestita all'obitorio del Civile, rivolgendo parole di conforto al marito e alla madre della giovane donna. Alle 16 di oggi, martedì 6 settembre, l'ultimo saluto nella chiesa parrocchiale di Nave. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mamma bresciana uccisa dal cancro, lascia il marito e due giovani figli

BresciaToday è in caricamento