Notte di paura, pioggia e forte vento: alberi caduti, una famiglia resta senza casa

Notte di paura in gran parte della provincia di Brescia: pioggia e forte vento hanno colpito in gran parte del territorio. I danni più ingenti in Franciacorta e nell'Ovest bresciano

Foto d'archivio

Notte di paura in gran parte della provincia di Brescia: dopo la tempesta che ha sfuriato su Garda e Valsabbia mercoledì mattina, nella notte tra giovedì e venerdì il cielo ha scatenato pioggia e vento forte per diverse ore, con tutte le conseguenze del caso. Sono pochi i territori che sarebbero stati risparmiati dai temporali, ma è in Franciacorta, sul lago d'Iseo e nell'Ovest bresciano che stavolta si sarebbero registrati i danni più ingenti.

Una famiglia senza casa

A Palazzolo sull'Oglio una famiglia è rimasta senza casa: il vento ha scoperchiato il tetto, i residenti hanno dovuto abbandonare la propria abitazione. Sono attese nelle prossime ore verifiche strutture e sull'eventuale inagibilità della struttura. Si segnalano danni, cantine allagate e piccoli smottamenti anche a Corte Franca, Erbusco, Monticelli Brusati e Rovato.

La situazione in provincia

Problemi e disagi anche nella Bassa, dove la pioggia si è accompagnata a forte vento. A decine le chiamate ai Vigili del Fuoco anche a Brescia città, tra rami e alberi spezzati, tombini traboccati, fiumi d'acqua sulle strade. Tanta pioggia anche sul lago di Garda, dove però i danni – almeno per ora – appaiono contenuti. I temporali nella notte hanno raggiunto anche la Valle Camonica, con forti venti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il maltempo si è fatto sentire un po' in tutto il Nord Italia. Il peggio è però passato in Emilia Romagna: è qui che si è formata una supercella, come riferiscono da ZenaStormChaser, con danni ingenti, grandine fino a 5 centimetri di diametro, alberi abbattuti e venti superiori ai 100 chilometri orari. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Brescia: terremoto di magnitudo 2.7, epicentro a Caino

  • "Oltre 2300 in terapia intensiva, governo pronto al nuovo lockdown in Italia"

  • Coprifuoco in tutta la Lombardia, ok del governo: dalle 23 stop attività e spostamenti

  • Incubo coronavirus: 237 casi a Brescia, i nuovi contagi Comune per Comune

  • Autocertificazione covid Lombardia: modulo da scaricare Ottobre 2020

  • Coprifuoco in Lombardia: il 'grande' ritorno dell'autocertificazione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento