Tempesta di poggia e vento: alberi contro una casa, lamiere distruggono un'auto

La conta dei danni, nella Bassa Bresciana e non solo, mentre il vento continua a soffiare. Primo bilancio del maltempo: la primavera tarda ad arrivare

Leno, albero caduto in strada (fonte Facebook)

Il vento continua a soffiare, forte, anche in queste ore. Lunghi attimi di una trepidante attesa, nella speranza che la furia del maltempo non si ripeta come già successo tra sabato e domenica nella Bassa Bresciana e nei dintorni, la zona dove stavolta si è registrato l'epicentro della tempesta, e qualche tromba d'aria. Ma danni e devastazione si sono estesi fino alla Franciacorta, e ancora hanno toccato il lago di Garda

La conta dei danni

Soffia il vento, cadono gli alberi e volano le coperture dei tetti. Circostanze che purtroppo si sono ripetute un po' ovunque, tra sabato e domenica. Difficile se non impossibile avere il quadro completo di quello che è successo. Nel lungo elenco dei danni si segnala sicuramente la palestra dell'istituto Capirola di Leno, che è stata scoperchiata dal vento e allagata dalla pioggia: i ragazzi lunedì mattina sono tornati regolarmente a scuola, ma la palestra al momento è inagibile, così come altre due aule all'interno dell'istituto.

Chiuso per motivi di forza magiore anche il parco dell'ex ippodromo: in zona si contano almeno una trentina di alberi caduti. Tanti gli interventi anche nelle case private, e in zona industriale anche per alcuni capannoni, scoperchiati dalla furia del vento. La tromba d'aria si è fatta sentire, eccome, anche nei paesi vicini.

Tragedia sfiorata

A Manerbio colpite (e scoperchiate) numerose abitazioni. Tragedia sfiorata in Via Brescia: la copertura in lamiera di un tetto si è staccata e ha centrato in pieno un'auto in sosta. Per fortuna non c'era nessuno a bordo, in quel momento. Al campo sportivo le piante cadute hanno danneggiato parte della struttura coperta. In centro storico distrutti i gazebi e i plateatici delle attività commerciali.

Alberi caduti

Tra i centinaia di problemi segnalati non si contano gli alberi caduti, le strade bloccate, le cantine allagate. A Borgo San Giacomo il vento ha fatto letteralmente volare anche un'automobile, finita in un fosso. Tanta paura anche a Rovato: negli attimi critici della tempesta nella zona di Via Terzi sono caduti ben 10 alberi, sradicati da terra e crollati in un terreno privato, di fianco a una casa abitata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Danni e disagi anche a Montichiari, Verolanuova e Verolavecchia, Ghedi e Calvisano, in Franciacorta a Coccaglio, Cazzago San Martino, Erbusco, interventi e segnalazioni pure sul lago di Garda. Oltre ovviamente a Urago d'Oglio, dove due giovani fratelli hanno perso la vita, schiacciati da un albero spezzato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Niente norme anti-Covid, cuoco e pizzaiolo senza protezioni: chiuso ristorante

  • Si accascia sul divano e muore davanti al marito e ai figli: aveva solo 46 anni

  • Follia al bar: padre e figlio scatenano una rissa, devastano il locale e aggrediscono la barista

  • Sputi, insulti, sassi contro auto e ciclisti: ora il paese ha paura della baby gang

  • Coronavirus, allarme focolaio nel Mantovano: 97 positivi in un'azienda agricola

  • Si tuffa e non riemerge, salvato dalla fidanzata: la sua vita è appesa a un filo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento