Malore improvviso, muore sulla porta di casa

Non ha fatto in tempo ad aprire la porta, si è accasciato a terra privo di sensi. Inutile ogni tentativo di rianimazione.

Viveva a Gardone, ma aveva nel cuore il suo paese d’origine, Marmentino, nell’Alta Valle Trompia, dove ancora aveva una seconda casa e dove appena poteva si recava. Il destino ha voluto che la sua vita terminasse proprio a Marmentino, sulla porta di casa. Un 74enne è morto nel pomeriggio di ieri a causa di un malore che non gli ha lasciato scampo.

Arrivato in automobile nei pressi della sua abitazione di Marmentino, l’uomo è sceso per aprire il cancello, si è avvicinato poi all’ingresso ma è finito a terra. A chiamare i soccorsi sono stati i vicini di casa che lo hanno trovato poco dopo privo di sensi. Inutile ogni tentativo di rianimazione, sia da parte dei sanitari dell’ambulanza sia da parte dei medici giunti a bordo dell’elicottero decollato dal Civile. Gli accertamenti di rito sono stati condotti dai carabinieri di Tavernole. 

Potrebbe interessarti

  • Le 5 migliori piante antizanzare

  • La ciclabile dei sogni batte ogni record: in un anno visitata da 325.000 persone

  • Biscotto di anguilla, baguette di lumache: i migliori ristoranti bresciani per il Gambero Rosso

  • La dieta detox per tornare in forma e depurare l’organismo

I più letti della settimana

  • Scomparso nel lago da tre giorni, ritrovato sano e salvo

  • Frontale in galleria: morta la moglie di un noto industriale

  • Sfonda il parabrezza, sbalzato sull'asfalto per diversi metri: muore a soli 26 anni

  • Fa il bagno nel lago e non torna più a riva: ricerche in corso

  • Orribile tragedia sulla strada: muore con la testa schiacciata dal camion

  • Scendono dall'auto in panne, travolti e uccisi sulla Statale: morti due ragazzi

Torna su
BresciaToday è in caricamento