Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca

Malore a 20 metri di altezza: operaio soccorso dai Vigili del Fuoco

L'uomo, al lavoro all'Alfa Acciai di Brescia, è stato trasportato alla Poliambulanza

Si è sentito male mentre stava lavorando a venti metri di altezza. Per soccorerlo è stato necessario l'intervento dei Vigili del Fuoco che sono giunti domenica, poco dopo le 14.30, all'Alfa Acciai, in via San Polo a Brescia.

Secondo le prime ricostruzioni, un operaio di 49 anni, stava svolgendo alcune attività ad un'altezza molto elevata - circa venti metri appunto - quando improvvisamente ha avuto un malore.

Immediata è scattata la chiamata ai mezzi di soccorso. Oltre al personale medico giunto sul posto con un'ambulanza, è stata determinante la presenza di una squadra dei Vigili del Fuoco che, con le dovute cautele, è riuscita a riportare l'uomo a terra e affidarlo alle cure dei sanitari.

A seguito di quanto accaduto, l'operaio è stato trasporato in codice giallo alla Poliambulanza per accertamenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malore a 20 metri di altezza: operaio soccorso dai Vigili del Fuoco

BresciaToday è in caricamento