menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Malore dopo il tuffo, donna riportata a riva priva di vita

Attorno a mezzogiorno si è verificato il primo decesso in acqua dell'estate. Una donna è morta per malore

La causa della morte è un malore. Un'anziana signora di 79 anni di Sirmione è deceduta attorno a mezzogiorno di oggi, sabato 13 giugno, poco dopo essere entrata in acqua vicino alla propria abitazione, in via Rordella. 

Stando a quanto riportato dal Giornale di Brescia, la donna è solita fare il bagno nelle acque del Garda. Come faceva spesso, anche questa mattina prima dell'ora di pranzo si è immersa, ma poco dopo ha accusato un malore. 

Nonostante l'arrivo di soccorsi sanitari, Vigili del Fuoco e carabinieri, il corpo della donna - sospinto dalla corrente - è stato recuperato ormai privo di vita. Si tratta purtroppo del primo decesso in acqua di questa strana estate che stenta a decollare. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento