Malonno: precipita per 100 metri e muore, il cane veglia sul corpo

A perdere la vita Lorenzo Pederzoli, un pastore di 60 anni residente in paese

MALONNO. È terminato nella notte di domenica l'intervento di recupero del corpo di Lorenzo Pederzoli, un pastore di 60 anni residente in paese, precipitato in un dirupo per circa 100 metri nei pressi della località Campei di Nazio, a circa 1600 metri di altitudine.

La prima squadra del soccorso alpino è stata trasportata in quota con l'elicottero; nelle ore successive sono intervenute altre squadre territoriali, una ventina gli uomini impegnati nell'operazione, appartenenti alla V Delegazione Bresciana, Stazione di Edolo.  Sul posto anche il SAGF - Soccorso alpino della Guardia di Finanza e i Carabinieri di Cedegolo.

Per il 60enne non c’è stato però nulla da fare e il medico non ha potuto far altro che constatare il decesso. E’ stato ritrovato anche il fedele cane di Pederzoli, rimasto a vegliare il corpo del padrone ormai privo di vita.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primo focolaio bresciano: positivi 15 ragazzi, sono tutti in isolamento

  • Tragico schianto sulla 45bis: auto schiacciata da un camion, morto il conducente

  • Tetti distrutti, auto schiacciate dagli alberi: i 20 minuti d'inferno della tempesta

  • Cadavere in montagna: risolto il 'mistero' dell'escursionista trovato morto

  • Padre di famiglia cerca una prostituta ma si trova a letto con un trans, rissa nel residence

  • Un bimbo si sente male, al grest di paese un sospetto caso di coronavirus

Torna su
BresciaToday è in caricamento