Cronaca Via Salvo D'Acquisto

Lonato del Garda: indagini antimafia, chiusa la Eurosider

Lonato, inchiesta antimafia da Napoli ad Ascoli Piceno relativa agli appalti del teatro di Teramo: tra le aziende coinvolte anche l'Eurosider, specializzata in piegatura e taglio di cemento armato

Un’inchiesta lunga centinaia di chilometri, che dalla sede della Straferro Costruzioni di Ascoli Piceno è arrivata fino alle porte del lago di Garda, con le ombre oscure della malavita organizzata che offuscano la Eurosider di Lonato, azienda di una cinquantina di dipendenti su cui da qualche ora è stata posta la pendenza di una chiusura definitiva.

Un’interdittiva antimafia cominciata ancora nel 2011, e che ha coinvolto la Direzione Investigativa di Napoli: a far scattare la procedura giudiziaria l’appalto relativo alla realizzazione del nuovo teatro di Teramo, per un giro di denaro da decine di milioni di euro.

L’inchiesta, denominata ‘Staffa’, avrebbe portato all’arresto di almeno una trentina di persone, tutte riconducibili ad un preciso clan di camorristi, addirittura di Casal di Principe. Lo stabilimento di Lonato risulterebbe coinvolto a causa della presenza in quota di uno dei principali indagati.

Dall’Eurosider intanto, azienda specializzata nella piegatura e nel taglio del cemento armato, arriva la smentita: la persona indagata avrebbe ‘mollato’ le sue quote ben prima dell’apertura delle indagini.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lonato del Garda: indagini antimafia, chiusa la Eurosider

BresciaToday è in caricamento