I vicini sventano la rapina al Bancomat

Fanno saltare il Bancomat, ma i vicini scendono in strada e li costringono alla fuga.

Un gesto incosciente ma audace quello di alcuni cittadini di Maclodio, che la notte fra Venerdì e Sabato sono intervenuti per sventare una rapina in atto al bancomat sotto casa.

Secondo le ricostruzioni, i rapinatori introno alle 4.30 avrebbero fatto saltare con dell'acetilene lo sportello del Bancomat di via Trenzano. Svegliati dal botto, che ha sventrato il bancomat, alcuni residenti avrebbero capito subito la situazione e sarebbero scesi in strada. Accerchiati i malviventi, qualcuno avrebbe tolto le chiavi dal cruscotto dell'auto usata per il colpo. Uno dei ladri ha reagito all'arrivo dei residenti con urla e minacce, ma dopo qualche attimo di tensione i suoi compagni lo hanno trascinato via facendosi scudo con una pistola. A piedi.

Sul luogo sono intervenuti i Carabinieri di Chiari e gli artificieri: si indaga a partire dall'auto abbandonata e contando sull'ausilio delle telecamere di sorveglianza. 

Sicuramente un contributo gradito alla banca quello dei coraggiosi cittadini intervenuti a sventare l'assalto, che fortunatamente ha avuto un epilogo positivo e senza vittime.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Il dramma di Matteo, papà di due bambini: ucciso dalla malattia a 38 anni

  • Giovane mamma uccisa dal cancro: lascia nel dolore marito e due figli

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Positivo al Covid e dimesso: "L'ospedale mi ha detto di tornare a casa in autobus"

Torna su
BresciaToday è in caricamento