rotate-mobile
Cronaca

Malore improvviso mentre lavora, morto operaio e padre di famiglia

Aveva 59 anni. Disposta l'autopsia.

Agostino Ismaele Lodi, 59enne di Lurano (Bg), è morto per un improvviso malore mentre era al lavoro in un campo a Vailate (Cr). La tragedia è avvenuta verso le 14.30 di ieri, lunedì 30 gennaio.
 
L'operaio avrebbe iniziato a non sentirsi bene mentre stava guidando una ruspa, in un cantiere di via Borghi Inferiori: ha quindi spento il mezzo e ha avvertito che sarebbe andato nel furgone per riposarsi qualche minuto. Dopo un po', non vedendolo più tornare, un collega è andato a sincerarsi delle sue condizioni e lo ha trovato a terra esanime.

Subito è scattata la chiamata al 112: i sanitari di un'ambulanza e di un'auto medica hanno provato a rianimarlo, ma ogni sforzo per salvarlo è stato purtroppo vano. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e il magistrato di turno ha poi disposto l'autopsia per stabilire l'esatta causa del decesso. Agostino Ismaele Lodi lascia nel dolore la moglie e una figlia di 24 anni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malore improvviso mentre lavora, morto operaio e padre di famiglia

BresciaToday è in caricamento