Lumezzane: picchiata e rapinata in casa davanti ai bimbi di due anni

L'ennesimo episodio che scuote gli animi della Valtrompia: a Lumezzane in un quartiere popolare una donna è stata aggredita e rapinata in casa, in pieno giorno. I due malviventi sono scappati con 50 euro

Emergenza furti in Valgobbia, testimoniata dall’ennesima rapina in casa, avvenuta martedì pomeriggio in un condominio popolare di Via Trieste, a Lumezzane. Una giovane donna di 36 anni sarebbe stata aggredita e rapinata in pieno giorno, per un bottino di appena 50 euro.

La 36enne si sarebbe accorta di alcuni strani rumori, provenienti dal suo appartamento. In men che non si dica si è trovata, terrorizzata, faccia a faccia con i ladri: malviventi, ma probabilmente due disperati, che a volto scoperto l’hanno minacciata con un’arma improvvisata. In casa con lei anche i due figli piccoli, due gemelli di soli due anni e mezzo.

“Tira fuori i contanti”, frase ripetuta più volte. Finché con coraggio Katiuscia – questo il nome della vittima – ha confessato ai banditi di non avere nulla in casa, consegnando loro il portafogli. All’interno solo 50 euro, e una tessera bancomat: un bottino troppo magro per i due rapinatori, che l’hanno dunque picchiata e insultata prima di lasciare la casa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nessun testimone li ha visti scappare, né tantomeno in faccia. Dal vicino supermercato raccontano di una donna scesa in strada urlante, quando però ormai i due malviventi avevano già fatto perdere le loro tracce. I Carabinieri hanno recuperato il portafoglio ormai vuoto: unico indizio per cercare di risalire ai due rapinatori, anche se non sarà facile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovane papà stroncato dal Coronavirus: Alessandro aveva solo 48 anni

  • Coronavirus: giovane direttrice di banca trovata morta in casa dal fratello

  • Economia bresciana in lutto: nello stesso giorno muoiono due imprenditori

  • Coronavirus in provincia di Brescia: morti e contagi Comune per Comune

  • Coronavirus, nel Bresciano 274 contagi e 69 decessi nelle ultime 24 ore

  • "Hai combattuto da eroe": addio a Marco, morto a soli 43 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento