Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca

Falsi tecnici di luce e gas: allerta massima per le truffe in casa

Attenzione ai falsi tecnici di luce e gas, in questi giorni avvistati a Lumezzane: due coppie ben vestite e ben educate che puntano anziani e persone sole. La soluzione: avvisare immediatamente le forze dell'ordine

Foto di repertorio

Puntuale come le feste natalizie anche nel bresciano si ripropone l'allerta truffatori. Allarme lanciato a seguito di diverse segnalazioni alle forze dell'ordine, poi rimbalzate anche su Facebook: l'epicentro di questi giorni è la Valgobbia, ovviamente a Lumezzane. In giro sarebbero state avvistate due coppie di truffatori, che in entrambi i casi si spaccerebbero per tecnici o incaricati dell'Enel. Episodi simili si sono registrati anche nell'hinterland, con un finto operaio del gas

Suonano alla porta, ben vestiti e ben educati: chiedono di poter visionare la bolletta, scelgono principalmente vittime anziane, meglio ancora se persone sole. Uno dei due 'blocca' l'ignara vittima, impegnata nella lettura di bollette o contatori. L'altro invece si muove rapido in casa, in cerca di oggetti di valore.

C'è pure una variante: la proposta di un contratto irripetibile, così vantaggioso da rendere necessario un anticipo, in contanti. Soldi che ovviamente finiscono nelle tasche dei truffaldini: agiscono sempre in due per i motivi di cui sopra, a Lumezzane sarebbero due ragazzi e due ragazze. Spesso l'uomo aspetta anche in macchina, pronto per sgommare a tutto gas.


Massima allerta dunque, e qualche accorgimento per togliersi ogni dubbio. Anche i truffatori professionisti infatti tendono a darsela a gambe non appena si chiamano in causa Polizia o Carabinieri. In quel caso si allontanano in fretta, e a mani vuote.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Falsi tecnici di luce e gas: allerta massima per le truffe in casa

BresciaToday è in caricamento