menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Donna tenta il suicidio: rianimata in strada davanti a decine di persone

Tragedia sfiorata a Lumezzane, dove una 61enne del paese ha tentato il suicidio collegando il tubo di scarico all'abitacolo della propria auto. Provvidenziale l'intervento del 118

Nel giorno in cui un uomo si è suicidato lanciandosi da un palazzo di Brescia Due, un'altra tragedia del male oscuro rischiava di consumarsi a Lumezzane, sventata solo grazie al pronto intervento del 118.

Mercoledì pomeriggio, verso le 14.20, un passante ha notato un'auto parcheggiata in strada, motore acceso e la marmitta collegata con un tubo all'abitacolo. All'interno, una donna del paese di 61 anni.

L'uomo ha subito telefonato per chiedere l'intervento di un'ambulanza. La 61enne è stata estratta dal veicolo e rianimata in strada dai medici, davanti a decine di persone nel frattempo giunte sul posto. Condotta poi in ospedale, non è in pericolo di vita.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, contagi da zona rossa: attesa decisione della Regione

social

Le acque si abbassano, l'antico "castello" riemerge dagli abissi del lago

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento