menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tragico infortunio sul lavoro a Lumezzane: morto 47enne di Sarezzo

Diego Botti ha perso la vita nel drammatico infortunio sul lavoro che si è verificato venerdì mattina alla Lg Srl di Lumezzane. Padre di due giovani figli, viveva nel quartiere Valle a Sarezzo

È Diego Botti, operaio di 47 anni residente a Sarezzo, la vittima del tragico infortunio sul lavoro che si è verificato nella prima mattinata di oggi (venerdì 16 dicembre) a Lumezzane. Tutto è accaduto intorno alle 8 alla Lg srl, azienda specializzata nella lavorazione del calcestruzzo: l'uomo aveva da poco timbrato il cartellino e provveduto all'accensione dell'impianto.

Stando ad una prima ricostruzione, il 47enne stava lavorando sul rullo trasportatore del cemento, quando il suo braccio sarebbe rimasto incastrato in un ingranaggio e poi tranciato. I colleghi hanno subito allertato il 112, che ha inviato due ambulanze e l'elisoccorso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    Covid bollettino Lombardia 7 maggio: tutti i dati

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cultura

    Giornate FAI di Primavera 15 e 16 maggio 2021

  • Concerti

    Brescia: Omar Pedrini alla Latteria Molloy

  • Attualità

    Brescia vince il premio "Città italiana dei giovani 2021"

Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento