rotate-mobile
Mercoledì, 6 Luglio 2022
Cronaca Lumezzane

Spaventosa rissa fuori da un bar: volano sedie e bastonate

Ci sarebbero già alcune denunce

A Lumezzane il paese ancora s'interroga per la maxi-rissa di venerdì sera in Via Massimo D'Azeglio, a Sant'Apollonio. E' qui che per probabilissimi futili motivi, e qualche bicchiere di troppo, due presunte “bande” di giovanissimi si sono date appuntamento, oppure si sono incrociate per caso: sta di fatto che hanno cominciato a darsele di santa ragione, anche con sedie e bastoni. Prima nel parcheggio di un supermercato, e poi fuori dal bar.

Diverse le persone coinvolte, e sarebbero tutti giovanissimi, anche minorenni. La zuffa è cominciata con le mani e proseguita poi con tutto quello che capitava: anche sedie e tavolini utilizzati come oggetti contundenti, le gambe dei mobili spezzate e “riconvertite” in bastoni. Colpi proibiti, alla schiena e alla testa, poi la fuga generale all'arrivo dei carabinieri.

I video della maxi-rissa

L'accaduto è stato ripreso in lungo e in largo da residenti e passanti: video e foto sono già virali sui social. Le indagini proseguono: ad oggi ci sarebbero già tre ragazzi denunciati, uno di loro è minorenne per rissa aggravata. Dell'accaduto ha scritto anche il sindaco di Lumezzane, Josehf Facchini: “I video della violenta rissa hanno lasciato sconvolti e attoniti. Sono immagini forti e senza dubbio scioccanti. La cosa che lascia senza parole è che i protagonisti hanno presumibilmente meno della metà dei miei anni, e potrebbero essere fratelli minori, figli o nipoti di ciascuno di noi”.

Le indagini in corso

Sulle indagini in corso: “Le procedure di accertamento e identificazione – continua Facchini – sono scattate immediatamente e tutt'ora in corso, alcuni dei responsabili sono già stati individuati e denunciati. Siamo al corrente dei fatti fin da subito e abbiamo atteso i dovuti tempi per fare più verifiche possibile. Segnalo inoltre che le forze dell'ordine, che ringrazio, si sono attivate con prontezza dalla notte dei fatti, intervenendo non appena ricevuto segnalazioni di violenze in corso, con il massimo riserbo e l'attenzione che questa situazione merita”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaventosa rissa fuori da un bar: volano sedie e bastonate

BresciaToday è in caricamento