rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca Lumezzane

Rapinatori armati di coltello e pistola, attimi di terrore al supermercato

Rapina a mano armata mercoledì sera al DiPiù di Lumezzane: i ladri indossavano la maschera di Scream e sono fuggiti con 500 euro

A poche ore dalla violenta rapina alle Poste di San Sebastiano un altro episodio scuote gli animi in quel di Lumezzane: una coppia di rapinatori mascherati a tema Halloween (e dunque indossando una celebre "ghostface", letteralmente "faccia di fantasma" e nota ai più per il cult horror "Scream") ha fatto irruzione al supermercato DiPiù di Via Ragazzi del '99, in zona Sant'Apollonio.

Erano circa le 19 di mercoledì quando i malviventi sono entrati nel supermercato: armati e a volto coperto, hanno minacciato le cassiere brandendo un coltello, ma tra i testimoni c'è chi dice avessero pure una pistola. Si sono fatti consegnare poco più di 500 euro in contanti e poi sono fuggiti a piedi, per un po': nessuno li ha visti, ma a quanto pare hanno raggiunto il terzo complice e sono scappati in macchina.

Le indagini sono state affidate ai carabinieri, che hanno già raccolto le testimonianze dei presenti e già acquisito le immagini delle telecamere di videosorveglianza, sia del supermercato che quelle relative a tutta la zona.

C'era ancora gente al momento della rapina: anziani, donne e bambini. Quando i clienti si sono accorti di quello che stava succedendo si è scatenato il panico, tra grida di paura e goffi tentativi di nascondersi e scappare. Indagini in corso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapinatori armati di coltello e pistola, attimi di terrore al supermercato

BresciaToday è in caricamento