rotate-mobile
Cronaca Lumezzane

Stroncata da una malattia la vigilia di Natale: le lacrime per l'imprenditrice Michela Ghio 

Conosciuta e amata a Lumezzane, gestiva l'azienda di famiglia 

Lumezzane piange la scomparsa di Michela Ghio, nota e stimata imprenditrice del paese. Si è spenta la vigilia di Natale, a soli 54 anni: da tempo lottava contro una malattia che, purtroppo, non le ha lasciato scampo. Impegnata nell'azienda di famiglia, la Cartotecnica Ghio di via De Gasperi che – dal 1970 – produce scatole e imballaggi, Michela aveva affiancato prima il padre Alfredo, poi la mamma Mariateresa nella conduzione dell'attività; un'azienda e una famiglia molto conosciute in tutta la Val Gobbia.

“Il ricordo della tua anima meravigliosa e gentile resterà sempre nei nostri cuori, ciao Michy”, si legge tra i numerosi messaggi di cordoglio affidati alla rete. In tantissimi, in queste ore, si stanno stringendo attorno al dolore del marito e, ancor più, della madre e della sorella, provate ancora una volta da un grave lutto: nel 2015, la famiglia aveva dovuto affrontare la perdita di Federica, sorella di Michela, uccisa da un brutto male. Lo stesso tragico destino toccò al padre Alfredo, scomparso nel 2018 dopo aver lottato contro una malattia.
 
"Dolce Michela, ora sarai coccolata dal tuo amato papà e dalla tua amatissima sorella: fra le loro braccia non esiste dolore, ora puoi riposare avvolta dal tuo splendido sorriso", si legge ancora in un messaggio di cordoglio. Decine di persone sono attese alla chiesa parrocchiale di Pieve di Lumezzane, dove alle 15 di oggi, martedì 27 dicembre, sarà celebrato il funerale. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stroncata da una malattia la vigilia di Natale: le lacrime per l'imprenditrice Michela Ghio 

BresciaToday è in caricamento