La figlia chiama a casa, nessuno risponde: intossicati i genitori e la nonna

Tragedia sfiorata a Pieve di Lumezzane: solo il tempestivo intervento della figlia ha evitato il peggio per i genitori e la nonna

Tre intossicati alla Pieve di Lumezzane, salvati dallo scrupolo della figlia: preoccupata perché in casa non rispondeva nessuno, è andata a vedere cosa stesse succedendo. E si è trovata di fronte i genitori, entrambi di 67 anni, e la nonna 90enne ormai privi di coscienza, intossicati dal monossido che lentamente aveva riempito tutta la casa.

La donna ha chiamato subito il 112: in Via del Fante si sono precipitati i Vigili del Fuoco, ambulanza e automedica. I volontari della Croce Bianca hanno provveduto al trasporto in ospedale dei tre intossicati: nessuno è in pericolo di vita, per fortuna, ma sono stati ricoverati alla clinica Città di Brescia e sottoposti a terapia d'ossigeno in camera iperbarica.

Cinque ore per "ripulire" la casa

L'allarme è stato lanciato dopo dopo mezzogiorno: per “ripulire” la casa dalle tossine di monossido ci sono volute quasi cinque ore. In serata la casa è stata dichiarata nuovamente inagibile: non appena usciti dall'ospedale, i coniugi e la nonna potranno rientrare senza problemi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli accertamenti dei Vigili del Fuoco hanno permesso di risalire anche alla causa della pericolosa intossicazione: il malfunzionamento della caldaia, che dunque per tutta la mattina avrebbe inondato la casa di tossine. Il monossido, si sa, è noto come il killer silenzioso: è inodore e incolore, e spesso quando ce se ne accorge, è davvero troppo tardi. Anche stavolta, una tragedia sfiorata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Brescia: terremoto di magnitudo 2.7, epicentro a Caino

  • "Oltre 2300 in terapia intensiva, governo pronto al nuovo lockdown in Italia"

  • Incubo coronavirus: 237 casi a Brescia, i nuovi contagi Comune per Comune

  • Autocertificazione covid Lombardia: modulo da scaricare Ottobre 2020

  • Covid: a Brescia oltre 300 nuovi casi e una vittima, i nuovi contagi Comune per Comune

  • Coprifuoco Lombardia, Fontana ha firmato l'ordinanza: le misure previste

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento