rotate-mobile
Cronaca

Malore improvviso in casa: padre di famiglia trovato morto sul divano 

Aveva 61 anni. La tragedia nel pomeriggio di lunedì

Ucciso da un malore improvviso mentre riposava nella sua abitazione, a Pieve di Lumezzane. Questo il tragico destino di Domenico Sorrenti, 61enne di origine calabrese ma di casa da lunghi anni nella cittadina della Valgobbia.

La tragica scoperta nel pomeriggio di lunedì 5 dicembre: l'uomo, che viveva da solo, non dava sue notizie da parecchie ore, così i familiari hanno dato l'allarme. Una volta aperta la porta dell'abitazione, il drammatico ritrovamento: il 61enne giaceva sul divano e per lui non c'era ormai più nulla da fare. Sulla salma non è stato disposto alcun accertamento, dato che a causare il decesso sarebbe stato un malore.

Il 61enne lavorava come operaio in un'azienda metallurgica di Lumezzane: lascia nel dolore tre figli e gli adorati nipoti. La salma riposa alla sala del commiato Benedini, nelle prossime ore verrà trasferita a Galatro, paese d'origine del 61enne. Il funerale verrà infatti celebrato domani, mercoledì 7 dicembre, nel comune della provincia di Reggio Calabria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malore improvviso in casa: padre di famiglia trovato morto sul divano 

BresciaToday è in caricamento