Droga e contanti nascosti in auto e dentro casa, arrestata "lady cocaina"

I carabinieri hanno scovato 12 dosi di cocaina e 1320 euro in contanti tra l'auto e l'abitazione di Lumezzane dove vive la 42enne.

Si è chiusa con l'arresto di una 42enne di casa a Lumezzane, l'attività investigativa condotta dai carabinieri di Garda Val Trompia, mirata alla repressione del traffico di stupefacenti nel comune della Val Gobbia. I militari hanno perquisito la macchina e l'abitazione della giovane donna, scovando in tutto 8 grammi di cocaina, suddivisi in 12 dosi, oltre al kit dello spacciatore usato per confezionare la sostanza.

Non solo: sono stati trovati 1320 euro in contati, una somma che chi indaga ritiene provenire dalla vendita dello stupefacente. Per la 42enne sono quindi scattate le manette, in flagranza, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di droga.

Dopo aver trascorso la nottata di martedì nella camera di sicurezza del comando di Gardone Val Trompia, la donna è comparsa davanti al giudice del tribunale di Brescia che ha  convalidato l'arresto. In attesa della prossima udienza, che si terrà ad aprile, la 42enne è stata sottoposta alla misura dell'obbligo di firma. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due sorelle, lo stesso tragico destino: uccise dal cancro a distanza di 20 giorni

  • Donna trovata morta in campagna: tragedia avvolta nel mistero

  • In arrivo intensa ondata di maltempo, porterà pioggia e abbondanti nevicate

  • Orzinuovi piange la scomparsa del ristoratore Tonino Casalini

  • Sposato, padre di 3 figli: prende a schiaffi e pugni la moglie in strada

  • Terribile schianto all'incrocio: motociclista muore in ospedale

Torna su
BresciaToday è in caricamento