menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Tragico infortunio a Manerba del Garda: morto Luigi Colleoni, piastrellista 63enne

Disposta l'autopsia per stabilire la causa del decesso

È Luigi Colleoni, piastrellista bergamasco di 63 anni, la vittima del tragico infortunio avvenuto nel cantiere di una villa in manutenzione a Manerba del Garda, nella zona di porto Dusano, giovedì mattina verso le 9.30.

Ancora non è chiaro se, ad ucciderlo, sia stata la caduta dalla scala sulla quale stava lavorando o un improvviso malore accusato prima di rovinare a terra: per stabilire le cause del decesso sarà necessario aspettare i risultati dell'autopsia, disposta dal magistratura. 

Sono stati i colleghi, dipendenti di un'azienda edile di Cologno al Serio, a trovarlo esanime; nonostante l'intervento dell'elisoccorso, giunto sul posto in pochi minuti, per il 63enne non c'è stato nulla da fare. La salma e? stata portata all’obitorio dell'ospedale Civile di Brescia, in attesa dell'esame autoptico.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus: il Comune bresciano che ha contagi da zona rossa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento