Cronaca

Venezuela: trovato sull'Isola di Bonaire lo zaino di Vittorio Missoni

E' stato rinvenuto in mare, in un'isola a metà strada tra Los Roques e Curaçao, lo zaino dello stilista scomparso da cinque settimane con la moglie e i coniugi Foresti

Una brutta notizia per chi ancora sperava in un dirottamento dell'aereo dei coniugi Foresti e Missoni. Lo zaino dello stilista è stato ritrovato da un giornalista locale sull'Isola di Bonaire, tra Los Roques e Curaçao, dove alcune settimane fa era stato rinvenuto anche un borsone da kitesurf stivato sull'aeroplano scomparso. Una nuova prova, dunque, che rende sempre più probabile l'ipotesi dell'inabissamento in mare.

Le famiglie Missoni e Foresti, intanto, lanciano un nuovo appello affinché chi ha notizia sulla tragedia aerea di Los Roques si metta in contatto con loro. "Sono passate cinque settimane da quando non abbiamo più avuto notizie dei nostri genitori Vittorio Missoni, Maurizia Castiglioni, Elda Scalvenzi e Guido Foresti" scrivono i figlie delle due coppie scomparse.

"Ad oggi - proseguono - l'unica certezza è che l'aereo è scomparso. Con l'aiuto del Governo Italiano e di quello del Governo Venezuelano, noi e le nostre famiglie, continueremo a cercare valutando ogni dettaglio che possa portarci ad informazioni concrete per trovarli, nella speranza di riabbracciarli".

"Grazie a tutte le persone che continuano a sostenerci in questo difficilissimo momento - concludono - e grazie anche a chi ci ha scritto con affetto fornendoci informazioni interessanti. Per questo ripetiamo il nostro appello, chiedendo a chiunque possa avere ulteriori informazioni, anche il più piccolo dettaglio può essere vitale, di scriverci all'indirizzo e-mail: troviamoli@gmail.com".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Venezuela: trovato sull'Isola di Bonaire lo zaino di Vittorio Missoni

BresciaToday è in caricamento