rotate-mobile
Lunedì, 15 Aprile 2024
Cronaca Pralboino

Marito e moglie morti nell'incidente aereo: non sono mai stati ritrovati i corpi

Il mistero di Los Roques, a 10 anni dalla tragedia

Tragedia di Los Roques, 10 anni dopo: mercoledì pomeriggio una messa per ricordare i coniugi Foresti di Pralboino, scomparsi nell'incidente aereo del 4 gennaio 2013 in cui persero la vita anche lo stilista Vittorio Missoni, la moglie Maurizia Castiglioni, il pilota Hernan Marchan e il copilota Juan Carlos Ferrer. Erano tutti a bordo dell'aereo bimotore Islander YV2615, decollato dall'isola di Gran Roques - arcipelago di Los Roques, al largo del Venezuela - e diretto a Maiquieta: una volta arrivati qui, i coniugi Foresti e i coniugi Missoni sarebbero dovuti tornare in Italia decollando dall'aeroporto di Caracas.

La tragedia di Los Roques

Non è andata così, la storia è tristemente nota. L'aereo scomparve letteralmente dai radar allo scoccare delle 12.39 del 4 gennaio di 10 anni fa. Per cause mai veramente svelate, il velivolo precipitò negli abissi del mare e ci vollero giorni e giorni prima che fosse ritrovato: la carcassa venne individuata da una nave oceanografica americana, la Deep Sea, e poi riportato a bordo.  Tra i rottami vennero identificati solo i corpi di pilota e copilota, oltre che di Maurizia Castiglioni. Nessuna conferma ufficiale sui cadaveri di Vittorio Missoni e dei bresciani Elda Scalvenzi e Guido Foresti. 

I coniugi Foresti di Pralboino

Noti imprenditori di Pralboino, erano i titolari della Foresti Laterizi: a casa li aspettavano i giovani figli Cesare e Pietro, che all'epoca avevano rispettivamente 16 e 21 anni. I corpi dei loro genitori - Guido Foresti aveva 59 anni, la moglie Elda Scalvenzi 50 - non sono mai stati né trovati né identificati, e dunque mai riportati nemmeno in Italia. I resti dell'aereo vennero trovati a oltre 80 metri di profondità: la morte di Elda e Guido, un decennio più tardi, rimane ancora avvolta da un alone di mistero.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marito e moglie morti nell'incidente aereo: non sono mai stati ritrovati i corpi

BresciaToday è in caricamento