Cronaca Lonato del Garda / Via Trivellino

Ubriaco sfreccia a tutta velocità in paese, poi calci e pugni ai carabinieri

I militari sono intervenuti dopo aver ricevuto la segnalazione di un passante. Per l'uomo, un 41enne di Lonato, sono scattate le manette

Ha visto un'auto che viaggiava a gran velocità lungo le vie del paese e ha allertato le forze dell'ordine, prima che la folla corsa potesse avere conseguenze drammatiche. La segnalazione è arrivata martedì notte da via Trivellino, a Lonato del Garda. Sul posto si sono precipitate le pattuglie del Radiomobile di Desenzano che, grazie alle descrizioni fornite dal passante, hanno impiegato poco tempo per individuare e fermare l'auto.

L'uomo alla guida, un 41enne di Lonato con precedenti specifici, a quanto pare aveva esagerato (e parecchio) con l'alcol: "Era in evidente stato di ebbrezza", raccontano i militari. Una volta fermato se la sarebbe pure presa con loro: li avrebbe riempiti di insulti, poi sarebbe passato alle vie di fatto, colpendoli con una raffica di calci e pugni.

Una volta bloccato è stato arrestato ed accompagnato in caserma. Dopo una notte trascorsa in cella è stato processato per Direttissima dal Tribunale di Brescia ,che ha convalidato l'arresto: in attesa di comparire di nuovo in aula, dovrà presentarsi ogni giorno in caserma a Lonato per l'obbligo di firma. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco sfreccia a tutta velocità in paese, poi calci e pugni ai carabinieri

BresciaToday è in caricamento