Cronaca

Allarme esche killer, strage di felini: morti una gatta e i suoi tre cuccioli

Bocconi avvelenati nei prati e pure nei giardini della frazione San Polo di Lonato. Oltre 4 felini sono morti

Gatto avvelenato (foto d'archivio)

Numerosi gatti avvelenati, di cui almeno 4 morti dopo aver ingerito esche intrise di veleno. I crudeli episodi si moltiplicano a Lonato, in località San Polo. Ormai da diverse settimane, i mici della zona sono finiti nel mirino di ignoti (per ora) che disseminano bocconi killer nei prati, ma pure nei giardini delle abitazioni.

E sono già scattate le denunce. La scorsa settimana un residente si era rivolto ai carabinieri dopo aver perso la sua gatta e pure i suoi tre cuccioli. Tutti, a quanto pare, morti dopo aver patito atroci sofferenze a causa dell'ingestione di bocconi intrisi di topicida. 

Purtroppo lo stesso destino sarebbe toccato ad altri mici nella giornata di mercoledì. Di quanto sta accadendo nella frazione lonatese è già stata avvisata anche l'amministrazione comunale: nella zona sono stati affissi dei cartelli per allertare i residenti, mentre l'assessore all'ambiente avrebbe chiesto più controlli e vigilanza alla forze dell'ordine. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allarme esche killer, strage di felini: morti una gatta e i suoi tre cuccioli

BresciaToday è in caricamento