Cronaca Lonato del Garda

Follia sugli spalti: maxi rissa tra genitori durante la partita, intervengono i carabinieri

L'episodio sabato pomeriggio a Lonato, durante una partita di calcio della categoria Allievi. Durante la zuffa sarebbe spuntato anche un cacciavite

Chi ben comincia è a metà dell’opera. Anche quando si parla di educazione, di sportività, quando in mezzo ci sono ragazzi ancora giovanissimi, che purtroppo devono ‘affrontare’ un esempio che sarebbe meglio non seguire, e nemmeno imitare.

Era un sabato come tanti, in un centro sportivo di Lonato. In campo  la squadra locale della categoria Allievi (ragazzi del 2003 e 2004) e i pari età del Castelcovati. Sugli spalti genitori i cui animi si sono accesi per alcune decisioni arbitrali. Tra tifoserie avversarie non se la sono mandata a dire, anzi.

Insulti e parolacce, poi si è arrivati alle mani: una rissa in piena regola, che avrebbe potuto degenerare ulteriormente dato che qualcuno dei contendenti avrebbe pure estratto un cacciavite.

Dalle parole ai fatti, il passo è sempre troppo breve e si è reso necessario l'intervento dei carabinieri di Desenzano che hanno identificato i protagonisti della rissa. Le due società hanno condannato quanto accaduto, ma non si escludono conseguenze: sul piano sportivo e pure su quello penale. 

 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Follia sugli spalti: maxi rissa tra genitori durante la partita, intervengono i carabinieri

BresciaToday è in caricamento