Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca Lonato del Garda

"Aiuto, mi hanno rapinata!", ma si è inventata tutto: nei guai una commessa

Al termine delle indagini effettuate dopo una richiesta d'intervento per rapina, i Carabinieri di Lonato del Garda hanno denunciato in stato di libertà la commessa di un negozio del paese. 

Lo scorso 12 maggio, la donna aveva chiamato il 112 sostenendo di essere stata rapinata da un bandito incappucciato e armato di coltello, il quale - approfittando della momentanea assenza di clienti - le aveva sottratto l’incasso del fine settimana: circa 5.000 euro. Secondo la sua versione dei fatti, il ladro si sarebbe poi dileguato a piedi nelle vie limitrofe, avendo cura prima di farla chinare dietro al bancone affinché non controllasse la sua direzione di fuga.

I sopralluoghi effettuati dai militari, così come le analisi di tutti i sistemi di videosorveglianza, hanno diretto le indagini verso un'ipotesi di simulazione di reato, non rilevando in nessun caso tracce del rapinatore e neppure di qualsiasi altra persona in entrata o in uscita dal locale al momento del presunto furto. 

Successivamente, inoltre, la donna è stata denunciata dal titolare per essersi appropriata di denaro che le era stato affidato per un versamento in banca. La donna è stata denunciata in stato di libertà per furto e simulazione di reato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Aiuto, mi hanno rapinata!", ma si è inventata tutto: nei guai una commessa

BresciaToday è in caricamento