Malore improvviso sul lavoro, grave un camionista

Un giovane camionista impiegato presso un'azienda di Lonato del Garda ha accusato un malore: rianimato sul posto, è stato trasportato al Civile

Attimi di paura nel pomeriggio di ieri, venerdì 24 gennaio, all'interno dell'azienda Lonato Spa di via Salvo d'Acquisto a Lonato del Garda. Attorno alle 14 un camionista di 35 anni, dipendente dell'azienda (che si occupa di trasporti e logistica), ha accusato un malore improvviso, facendo scattare l'allarme. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I colleghi dell'uomo hanno immediatamente chiamato i soccorsi. I sanitari di un'automedica e di un'ambulanza hanno cercato a lungo di rianimare il 35enne, ma presto si è reso necessario l'arrivo di un'eliambulanza (partita da Bergamo) che ha prelevato l'uomo. Trasportato in ospedale, il 35enne è ricoverato in gravi condizioni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Brescia: terremoto di magnitudo 2.7, epicentro a Caino

  • "Oltre 2300 in terapia intensiva, governo pronto al nuovo lockdown in Italia"

  • Tentato suicidio a scuola: ragazzina si butta dal balcone

  • Coprifuoco in tutta la Lombardia, ok del governo: dalle 23 stop attività e spostamenti

  • Dpcm 18 ottobre: le nuove misure della stretta in arrivo oggi

  • Autocertificazione covid Lombardia: modulo da scaricare Ottobre 2020

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento