Lonato: picchia la madre e il convivente, arrestato 41enne

Arrestato e poi rilasciato un uomo di 41 anni che a Centenaro di Lonato picchiava la madre di 77 anni e il suo convivente. Minacce, insulti e botte per ottenere denaro da spendere in alcol e droga

Picchiava e malmenava la madre, per estorcerle denaro da spendere in alcol e droga. Negli ultimi tempi era arrivato a minacciare anche il suo convivente, armato di coltello: la goccia che ha fatto traboccare il vaso, l’inevitabile denuncia ai Carabinieri.

Una donna di 77 anni residente a Centenaro di Lonato, che per troppo tempo ha sopportato le angherie del figlio di 41 anni. E che finalmente ha trovato il coraggio di denunciare il figlio molesto, che le aveva trasformato la vita in un piccolo inferno.

L’uomo è stato arrestato, e poi rilasciato in attesa del processo. Non potrà avvicinarsi alla casa di famiglia, dove colpiva le sue ‘vittime’.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Palpeggia e molesta due ragazzine: pestato a sangue nel parcheggio

  • Incidente stradale a Dello: morto Alex Tanzini di 38 anni

  • In bicicletta sull'autostrada A4: muore sul colpo travolto da un'auto

  • Ragazzo morto tra le braccia delle fidanzata: i risultati dell'autopsia

  • Malore improvviso in casa, muore giovane mamma: "Non voglio crederci"

  • Il tragico destino di Sara, stroncata dalla malattia a soli 27 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento