Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca Lonato del Garda

Sbarra lo colpisce in testa durante la tempesta: è grave all'ospedale Civile

Grave infortunio sul lavoro per Giovanni Saetti, titolare insieme al fratello Michele di un'azienda agricola al Cominello di Lonato

Ferito a causa del maltempo, noto agricoltore di Lonato è ricoverato in Terapia intensiva al Civile di Brescia. La vittima del violento (e imprevedibile) infortunio è Giovanni Saetti, titolare insieme al fratello Michele di un'azienda agricola in località Cominelli. Saetti è stato colpito in pieno volto da una sbarra di ferro, utilizzata per sostenere l'ingresso della stella e in quel momento strappata dalla furia del vento.

Tutto è successo domenica mattina, quando su tutto il lago di Garda imperversava la tempesta perfetta, con raffiche di vento ben oltre i 100 chilometri orari. Anche Lonato è stata parecchio colpita: la caduta dei pini marittimi sul confine con Padenghe, la palestra di fianco alle scuole elementari scoperchiata dalle raffiche di vento.

L'incidente

La dinamica dell'incidente è purtroppo chiara: Saetti è stato colpito al volto con violenza tale da essere scaraventato a terra, privo di sensi. Una botta tremenda di cui pochi attimi dopo si è accorto anche il fratello, il primo a chiamare i soccorsi: l'ha trovato riverso a terra, in un bagno di sangue.

In pochi minuti sul posto ambulanza e automedica: vista la gravità della situazione è stato fatto decollare l'elicottero da Brescia, che è riuscito a volare nonostante il vento. Le sue condizioni sono migliorate con il passare delle ore: l'emorragia è rientrata, la prognosi è riservata ma Saetti non sarebbe più in pericolo di vita.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sbarra lo colpisce in testa durante la tempesta: è grave all'ospedale Civile

BresciaToday è in caricamento