Lonato: torace schiacciato, grave un operaio di 53 anni

L'uomo è stato trasporto con l'elisoccorso alla Poliambulanza di Brescia. Sono in corso accertamenti per escludere lesioni interne, ma non dovrebbe essere in pericolo di vita

Ennesimo infortunio sul lavoro in provincia di Brescia, dopo quello di martedì che ha riguardato un ragazzo di 27 anni, rimasto gravemente ferito sul cantiere Brebemi di via Girelli.

Vittima, questa volta, un operaio di 53 anni della Feralpi, azienda siderurgica di Lonato del Garda. Mercoledì mattina, verso le 10:15, il 53enne è rimasto schiacciato all'altezza della torace mentre scendeva da un carroponte in movimento.

I suo colleghi hanno immediatamente dato l'allarme al 118, che ha fatto atterrare in via Pasini l'elisoccorso di Brescia. Stabilizzato dall'équipe medica, è stato trasportato in codice rosso alla Poliambulanza, dove sono in corso accertamenti per escludere lesioni agli organi interni. Seppur grave, non dovrebbe essere in pericolo di vita.

Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri e i tecnici del lavoro Asl, a cui spettano le indagini per stabilire se siano state rispettate tutte le norme di sicurezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zone gialle, arancioni e rosse, cosa succede il 6 dicembre: c'è attesa per la Lombardia

  • Pranzo in trattoria, 280 euro di multa a 26 operai: "Come possono mangiare al gelo?!"

  • Il dramma di Matteo, papà di due bambini: ucciso dalla malattia a 38 anni

  • Ragazza di 13 anni scomparsa con l'amica, madre disperata: "Torna a casa amore mio"

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Si compra la cocaina con i soldi delle multe: sospeso agente della Locale

Torna su
BresciaToday è in caricamento