Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca

Malore mentre gioca a tennis, salvato dal 'rivale' e dal defibrillatore

L'episodio nel pomeriggio di ieri al centro sportivo 'La Fornasetta' di Lonato: un 75enne è stato colto da un attacco cardiaco, accasciandosi improvvisamente sul terreno di gioco

"Preferisco avere fortuna che talento" dice l'attore principale di Match Point nel monologo iniziale della pellicola di Woody Allen. E d'ora in poi la penserà - giocoforza -  così anche il 75enne che nel pomeriggio di martedì è stato colto da un attacco cardiaco mentre stava giocando a tennis.

A salvarlo, infatti,  è stato un insieme di fortunate coincidenze: l'avversario che conosce l'Abc del pronto soccorso, alcuni medici e anestesisti che disputano una partita sugli altri campi e la presenza di un defibrillatore.

L'allarme - racconta il Giornale di Brescia -  è scattato intorno alle 16 di martedì pomeriggio al centro sportivo 'La Fornasetta' di Lonato. Un giocatore di 75 anni si è improvvisamente accasciato a terra, perdendo conoscenza ed è stato immediatamente soccorso dall'avversario: capendo che l'uomo era stato colto da un attacco di cuore gli ha praticato il massaggio cardiaco.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malore mentre gioca a tennis, salvato dal 'rivale' e dal defibrillatore

BresciaToday è in caricamento