Stroncato da un tumore, morto l'imprenditore Gianfranco Perini

Gianfranco Perini si è spento all'età di 60 anni. Titolare di un'impresa di scavi e demolizioni, era molto conosciuto a Lonato e nella zona del Basso Garda. Martedì l'ultimo saluto nella chiesa di Maguzzano

Foto di repertorio

Lonato piange la scomparsa dell'imprenditore edile Gianfranco Perini, spentosi all'età di 60 anni nella notte tra sabato e domenica, stroncato da una terribile malattia contro cui lottava da tempo. 

Una vita per l'impresa e la famiglia: padre di due giovani figli, era titolare dell'omonima ditta di scavi e demolizioni con sede a Barcuzzi di Lonato. Classe 1956, Perini era un volto molto conosciuto in paese e nella zona del Basso Garda.

Lungo la Provinciale 25, la strada che collega Lonato e Padenghe, era impossibile non notare l'abitazione di famiglia, con un camion spesso parcheggiato nel cortile esterno, all'altezza dell'incrocio per Maguzzano.

Martedì pomeriggio, decine di persone hanno gremito la chiesa dell'abbazia per l'ultimo saluto, stringendosi attorno alla moglie Fiorella e ai figli Alessandro e Barbara. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza grave in ospedale per un'infezione: un altro caso dopo Veronica?

  • Operai al cimitero: la bara scivola, si rompe e fuoriesce la salma

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Il dramma di Veronica: uccisa a 19 anni da una meningite fulminante

  • Terribile schianto sulla Statale: Paolo non ce l'ha fatta, è morto in ospedale

  • Giovane padre ucciso dalla malattia: "Te ne sei andato troppo presto, proteggici da lassù"

Torna su
BresciaToday è in caricamento