Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca Lonato del Garda

Risveglio shock: esce per cercare il gatto, lo trova impiccato a un albero

Il terribile gesto nella frazione Malocco di Lonato: una donna ha trovato il suo gatto di due anni, che si chiamava “Metti”, morto impiccato ad un albero

Macabro risveglio per una donna residente a Malocco, frazione di Lonato: domenica mattina è uscita per cercare il suo gatto “Metti”, un soriano di circa due anni, e l'ha trovato morto impiccato ad un albero a poche decine di metri da casa.

Sotto shock per l'accaduto, ha subito allertato i Vigili del Fuoco e i Carabinieri: per il gattino purtroppo non c'era più niente da fare. Si cerca di capire il motivo di tanta crudeltà: il piccolo “Metti” tra l'altro era già stato operato a una zampa, per cui era stato necessario amputarla.

E' stato allora fin troppo facile prendersela con il gatto quasi indifeso. La proprietaria è ancora in stato di shock, ma ha trovato la forza di raccontare su Facebook quanto accaduto: “Sei un vigliacco - scrive in un 'post' -. Mi hai impiccato il gatto, avendo solo tre zampe, non poteva nemmeno difendersi. Ti auguro tutto il male di questo mondo: hai fatto soffrire tutti noi. Metti faceva parte della famiglia, riposa in pace piccola anima e crepi chi ha fatto questo!”

Sulla vicenda indagano i militari: l'autore o gli autori del terribile gesto rischiano fino a un anno di carcere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Risveglio shock: esce per cercare il gatto, lo trova impiccato a un albero

BresciaToday è in caricamento