menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Chiede un finanziamento per pagare lo smartphone, ma è una truffa

Un vero e proprio specialista della truffa, ma questa volta è stato arrestato.

Dopo aver attentamente valutato le caratteristiche di diversi modelli, tutti molto costosi, ha fatto la sua scelta e si è rivolto al personale, chiedendo di pagare in comode rate. Per sua sfortuna, gli addetti alle vendite si sono ricordati del suo volto, e allertando i carabinieri hanno sventato una truffa. È successo all'interno del centro commerciale Il Leone di Lonato del Garda. 

Protagonista della tentata truffa è un trentenne napoletano che già alcuni giorni fa si era recato nel negozio di elettronica di Lonato per chiedere informazioni circa un finanziamento. Al momento di accedere alla pratica, ha mostrato documenti falsi e una busta paga (necessaria ai fini della conferma del finanziamento) fasulla, emessa ad una azienda mantovana all'ignaro di tutto. 

A scoprire la truffa sono stati i carabinieri, in contatto con gli agenti dell'Ufficio falsi documentali della Polizia Locale di Brescia. Il napoletano, con alle spalle precedenti simili, messi a segno tra Livorno, Treviso e Brescia, è stato arrestato. In attesa del processo dovrà recarsi quattro volte a settimana a firmare in una caserma dei Carabinieri di Napoli. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    Covid bollettino Lombardia 7 maggio: tutti i dati

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cultura

    Giornate FAI di Primavera 15 e 16 maggio 2021

  • Concerti

    Brescia: Omar Pedrini alla Latteria Molloy

  • Attualità

    Brescia vince il premio "Città italiana dei giovani 2021"

Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento