Chiede un finanziamento per pagare lo smartphone, ma è una truffa

Un vero e proprio specialista della truffa, ma questa volta è stato arrestato.

Dopo aver attentamente valutato le caratteristiche di diversi modelli, tutti molto costosi, ha fatto la sua scelta e si è rivolto al personale, chiedendo di pagare in comode rate. Per sua sfortuna, gli addetti alle vendite si sono ricordati del suo volto, e allertando i carabinieri hanno sventato una truffa. È successo all'interno del centro commerciale Il Leone di Lonato del Garda. 

Protagonista della tentata truffa è un trentenne napoletano che già alcuni giorni fa si era recato nel negozio di elettronica di Lonato per chiedere informazioni circa un finanziamento. Al momento di accedere alla pratica, ha mostrato documenti falsi e una busta paga (necessaria ai fini della conferma del finanziamento) fasulla, emessa ad una azienda mantovana all'ignaro di tutto. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A scoprire la truffa sono stati i carabinieri, in contatto con gli agenti dell'Ufficio falsi documentali della Polizia Locale di Brescia. Il napoletano, con alle spalle precedenti simili, messi a segno tra Livorno, Treviso e Brescia, è stato arrestato. In attesa del processo dovrà recarsi quattro volte a settimana a firmare in una caserma dei Carabinieri di Napoli. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carla e Ines, la tragedia sulla strada per le vacanze

  • Quattro mesi di lotta contro il Coronavirus: è morto il dottor Fiorlorenzo Azzola

  • Coronavirus, in Lombardia via libera a calcetto e discoteche

  • Scontro mortale in autostrada: decedute due sorelle bresciane

  • Bambina scomparsa nel nulla a Serle: condannata l'educatrice

  • Si appoggia a un masso e precipita nel vuoto: addio a Saverio

Torna su
BresciaToday è in caricamento