rotate-mobile
Cronaca Lonato del Garda

Ladri scatenati, prese di mira una decina di case: rubati soldi e gioielli

Notte da incubo a Esenta di Lonato: sarebbero almeno una decina le case prese di mira, rubati soldi e gioielli

Dieci colpi in poche ore, qualcuno riuscito e qualche altro no: come riporta Bresciaoggi, sarebbe questa la cronaca da incubo per il piccolo borgo di Esenta, frazione di Lonato, preso di mira (probabilmente) da una banda di specialisti che ha svaligiato in lungo e in largo diverse abitazioni della zona.

In particolare, i furti si sarebbero concentrati tra Via Tito Speri e Via Castello: è qui che un'anziana signora si sarebbe trovata faccia a faccia con i ladri. Dopo aver sentito alcuni rumori sospetti, è andata a indagare: si è trovata di fronte i banditi che le hanno coperto il volto con un lenzuolo, non senza averla minacciata. 

Non è dato sapere se i ladri siano riusciti a portare a termine il furto o se si siano allontanati a mani vuote. In altre abitazioni i malviventi sarebbero entrati mentre i proprietari dormivano. In quasi tutte le case, svaligiate e non, sarebbero stati ribaltati armadi e cassetti in cerca di denaro e gioielli. E purtroppo in alcuni casi sono stati trovati (e rubati).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladri scatenati, prese di mira una decina di case: rubati soldi e gioielli

BresciaToday è in caricamento